Fuerteventura Taxi turistici, trasferimenti interurbani e tour a Fuerteventura
city image

Click by Pierre Le Bigot from Flickr

Scarica il tuo compagno di viaggio!

Non perdetevi la comodità e i vantaggi della nostra applicazione mobile. Scaricatela oggi stesso e sperimentate il modo migliore per prenotare una corsa!

Rydeu Bus Service

Noleggiare Minibus & Autobus

arrow
New
Book now pay later

Prenota ora e paga dopo

arrow
bookPrenota e paga più tardi
flexibleModifiche flessibili del viaggio
cancellationCancellazione gratuita
supportAssistenza di persona 24/7
Casa right-arrow-no-tailCittà right-arrow-no-tail

L'isola di Fuerteventura ha le spiagge più grandi e soddisfacenti dell'arcipelago. Molti dei suoi 340 chilometri (210 miglia) di costa sono costituiti da spiagge di sabbia bianca incontaminate e deserte. L'enorme distesa di sabbia dell'isola permette di godersi il mare in solitudine, ed è possibile, anche nelle spiagge più note, come Sotavento de Jandía, non imbattersi più in una sogliola in molte miglia.

St. Peter’s Basilica
Caraibi europei     |        Clicca per D - 15 fotografia a partire dalFlickr

Il mare è anche molto unico qui. La piattaforma costiera di Fuerteventura contribuisce all'esistenza di acque poco profonde apparenti che acquisiscono un magnifico colore turchese. La discreta varietà e ricchezza della fauna sottomarina lo rendono ideale per le immersioni subacquee. Il windsurf è lo sport principe a Fuerteventura. L'incanto annuale della sua costa a centinaia di appassionati soddisfatti che questa è una delle grandi zone del mondo per praticare il windsurf. La spiaggia di Jandía è stata sede di alcuni campionati del mondo in una serie di categorie. 

Penisola di Jandia       |       Clic per Tony Hisgett a partire dalFlickr

I Majors furono i primi abitanti di Fuerteventura. Mahou si traduce come "Il mio paese". Tuttavia, Fuerteventura è stata chiamata anche Capraria per la presenza di un gran numero di capre. Fuerteventura, come è conosciuta oggi, è molto probabilmente derivata da una spedizione difficile. Fuerteventura si traduce in "avventura forte".

L'isola era originariamente divisa in due regni, Maxorata e Jandia, separati da un muretto. Entrambi i regni erano abituati a combattere, ma ciò non impedì loro di soccombere ai conquistatori spagnoli, che sconfissero i re locali nel 1405, una delle Isole Canarie' prime sconfitte.

Arriva e scopri una costa immacolata con acque verde smeraldo. Fuerteventura è la seconda isola più grande delle Isole Canarie nell'Oceano Atlantico, misurando 641 miglia quadrate. È stata designata riserva della biosfera dall'UNESCO nel maggio 2009 e ha le spiagge di sabbia più bianca dell'arcipelago. Poiché si trova alla stessa latitudine della Florida e del Messico, le temperature raramente scendono sotto i 18°. La costa di Fuerteventura ha 152 spiagge, con 31 miglia di sabbia bianca e 16 miglia di ghiaia vulcanica nera. Con oltre 3000 ore di sole all'anno e 152 spiagge conosciute come i "Caraibi europei" è la meta ideale per sfuggire alla tristezza invernale. Belle spiagge e passeggiate in splendidi scenari montani sono tra le nostre passeggiate a Fuerteventura

A differenza del suo vicino settentrionale, Lanzarote, Fuerteventura non ha subito molti attacchi dei pirati. I pirati sapevano bene che c'era poco da rubare. Una parte significativa della popolazione locale è emigrata verso altre isole in cerca di una vita migliore, e oggi la maggior parte della popolazione si concentra sul mare, dove il turismo ha portato ricchezza e lavoro. A causa della sua vicinanza al continente africano, molte barche arrivano sulle coste dell'isola, trasportando persone in cerca di una vita migliore e con il sostegno delle mafie che trattano le persone come merci.

Le migliori spiagge di Fuerteventura si trovano nella regione più meridionale dell'isola, conosciuta come la penisola di Jandia. Ogni anno, windsurfisti e kitesurfisti provenienti da tutto il mondo vengono a godersi le ottime condizioni. Ci sono ottime scuole di windsurf e zone ideali per i principianti.

icon

Click by  Jorbasa Fotografie from Flickr

 

Jandia

La maggior parte del turismo si concentra nella penisola di Jandía, nel sud. Si tratta di una riserva naturale separata dal relax dell'isola e delimitata quasi senza dubbio dalla risorsa di vasti arenili di sabbia bianca. A ovest, le spiagge di Barlovento, principalmente pericolose per il nuoto, rimangono quasi intatte. A est, una gigantesca frangia sabbiosa di circa 20 chilometri (12 miglia e mezzo) e grande più di un chilometro in alcune zone, è la pagina Internet online di due località turistiche: Costa Calma, vicino all'ineguagliabile Playa de Sotavento, e Morro Jable, costruito attorno al porto nei pressi del quale parte il jet-foil per l'isola di Gran Canaria. Gli aspetti centrali e settentrionali dell'isola vantano piccole vacanze di vacanza. Vicino all'aeroporto e alla capitale, Puerto del Rosario, scopriamo Caleta de Fuses. Sulla costa settentrionale, Corralejo, vicino a una gigantesca spiaggia di dune, è un luogo attraente con un porto peschereccio dove si può gustare il pesce fresco. È anche possibile trascorrere una giornata al chiuso con l'utile risorsa dell'isola vulcanica di Lobos, così come Lanzarote.

icon

 Click by Frank Vassen  from Flickr

Spiritual Rock

Questo aspetto particolarmente importante sulla tremenda piattaforma costiera di Fuerteventura ha facilitato la formazione di grandi ecosistemi sabbiosi - piatti, come la penisola di Jandía, o fatti di dune, come a Corralejo, e ricchi di vita sottomarina. Rock spirituale Tra i nomi più appropriati che sono stati dati a Fuerteventura, spicca in verità quello che le ha dato Miguel de Unamuno, il massimo autore spagnolo. L'ha definita la "roccia spirituale", alludendo al fascino magico che quest'isola ha per tutti coloro che la abitano, nonostante, o forse per il fatto di, la miscela di sentimenti di solitudine, isolamento e sicurezza che queste terre evocano.

icon

Click by Canary Islands Photos - UNF from Flickr

 

CORRALEJO NATURAL PARK

Il Parco Naturale di Corralejo è uno dei luoghi imperativi da visitare a Fuerteventura. Si trova a nord dell'isola, subsequafterty che porta lo stesso nome, quindi è comodo da trovare. Questo parco è stato coperto dal 1994 e copre 2.600 ettari con 5 miglia di spiagge. Oltre alla sabbia bianca e alle acque cristalline, si distingue per le sue squisite dune formate dai forti venti che colpiscono l'isola e che costituiscono il più grande sistema di dune delle Isole Canarie.

icon

Click by  dicau58 from Flickr

CORRALEJO SAND DUNES

Se non sei più appassionato di spiaggia, hai anche diversi motivi per andare in questo parco naturale: le dune di sabbia di Corralejo. La loro origine organica, dovuta alla polverizzazione dei gusci di molluschi, bivalvi e simili, li rende peculiari. Si trovano sul lato eccezionale della strada FV-1a, quindi per raggiungerli è necessario parcheggiare l'auto in uno dei parcheggi lungo le rive e attraversare la strada. Una volta tra le dune, ti consiglio di provare quelle di altissima qualità in modo da poter fare sandboarding.

icon

  Click by  Jorbasa Fotografie from Flickr

Villa Winter

icon

Click by POTIER Jean-Louis from Flickr

Lanzarote

Just a short ferry ride from Fuerteventura, Lanzarote is another Canary Island known for its unique volcanic landscapes. Visit Timanfaya National Park, Jameos del Agua, and the Cueva de los Verdes for an otherworldly experience.

icon

Click by Eladio Anxo Fernández Manso from Flickr

Cueva del Viento

If you're interested in caves, consider taking a trip to Tenerife to explore Cueva del Viento. It's one of the largest volcanic caves in the world, featuring impressive lava formations. You can explore Cueva del Viento on guided tours, which provide insights into the cave's geological history, the processes that led to its formation, and the unique ecosystems within. Knowledgeable guides lead visitors through well-maintained paths, ensuring a safe and informative experience.

icon

Click by Christopher Czermak from Flickr

Teide National Park (Tenerife)

A UNESCO World Heritage Site, Teide National Park is home to Mount Teide, the highest peak in Spain. The landscapes are lunar-like, and the views from the summit are breathtaking. The park also encompasses the Roques de García, striking rock formations that add to the otherworldly atmosphere. The unique geological features, coupled with a variety of hiking trails, make Teide National Park a haven for nature enthusiasts and a must-visit destination for those seeking a blend of stunning landscapes and scientific significance.

Altre città

 Alicante
Alicante
 Almeria
Almeria
 Barcelona
Barcelona
 Bilbao
Bilbao
 Girona
Girona
 Gran-Canaria
Gran-Canaria
 Granada-Jaen
Granada-Jaen
 Ibiza
Ibiza
 Jerez-De-La-Frontera
Jerez-De-La-Frontera
 Las-Palmas
Las-Palmas
 Madrid
Madrid
 Malaga
Malaga
 Menorca
Menorca
 Murcia
Murcia
 Palma-De-Mallorca
Palma-De-Mallorca
 Reus
Reus
 San-Sebastian
San-Sebastian
 Santander
Santander
 Santiago-De-Compostela
Santiago-De-Compostela
 Seville
Seville
 Tenerife-South
Tenerife-South
 Valencia
Valencia
 Vigo
Vigo
 Zaragoza
Zaragoza
 lanzarote
lanzarote
Collegare
call us